CRONACA - MONDO

Stati Uniti

Epstein, si fa avanti una vittima: "Il principe Andrea deponga come testimone"

La donna americana e il suo legale hanno invitato il reale britannico a farsi avanti
il principe andrea (ansa)
Il principe Andrea (Ansa)

Pressioni nei confronti del principe Andrea.

Il terzogenito della regina Elisabetta è stato invitato da una donna americana, apparsa in pubblico sotto lo pseudonimo di "Jane Doe 15" con a fianco la sua legale Gloria Allred, a deporre contro Jeffrey Epstein e incontrarsi volontariamente con l'Fbi.

Anche lei avrebbe subito una prolungata violenza sessuale da parte di Epstein.

La sollecitazione arriva dopo le controverse dichiarazioni del reale britannico che ha preso le distanze dalla principale accusatrice dell'imprenditore morto lo scorso 10 agosto. Quest'ultima, Virginia Giuffre, ha puntato il dito contro lo stesso Andrea affermando di essere stata costretta a fare sesso con lui quando aveva solo 17 anni. Il duca di York, dal canto suo, si è difeso: "Posso dire che non è successo assolutamente niente. Non ho alcun ricordo e non credo di aver mai incontrato questa signora, anche perché la mia condizione fisica di allora non me lo permetteva. Hanno manipolato degli scatti, non possiamo essere sicuri che la mano che cinge la vita sia la mia".

Insomma una situazione sempre più ingarbugliata e imbarazzante anche per Buckingham Palace.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...