CRONACA - MONDO

l'inchiesta

Pedofilia, maxi scandalo in Missouri: accusati 163 preti VIDEO

Centinaia le vittime, il Procuratore: "La Chiesa ha coperto gli abusi"

Sono oltre 160 i religiosi finiti nel mirino di una maxi inchiesta nel Missouri, Stati Uniti, con l'accusa di abusi sessuali o condotta inappropriata nei confronti di minori.

Lo ha annunciato il Procuratore generale dello Stato, Eric Schmitt, spiegando che trasmetterà gli atti ai competenti procuratori locali: dei preti coinvolti circa 80 sono morti mentre altri 16 erano già stati denunciati.

Centinaia le vittime, stando a quanto si legge in un corposo rapporto presentato alla stampa, che ripercorre le vicende e le accuse degli ultimi settant'anni.

"Non c'è dubbio - ha sottolineato il Procuratore generale del Missouri - che si è trattato di un lungo e duraturo insabbiamento per nascondere gli abusi. L'attenzione della Chiesa era più concentrata sulla protezione dei sacerdoti che sulla tutela delle vittime", ha detto ancora Schmitt aggiungendo: "Per decenni nessuna regione dello Stato del Missouri è stata risparmiata".

"Molte testimonianze delle vittime dimostrano la grande stima che le comunità avevano per i sacerdoti e i vescovi che prestavano una 'particolare' attenzione a uno dei suoi membri", si legge nel rapporto evidenziando dunque la difficoltà delle stesse vittime a denunciare gli abusi.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...