CRONACA - MONDO

il latitante

Arrestato in Bolivia il narcotrafficante Paolo Lumia VIDEO

Era scappato dall'Italia, dove era sottoposto a obbligo di dimora

È stato arrestato in Bolivia Paolo Lumia, latitante italiano di 51 anni.

Originario di Mazara del Vallo (Trapani), era ricercato da gennaio per traffico internazionale di droga, dopo una sentenza in appello che lo aveva condannato a 16 anni di reclusione.

Scarcerato nei mesi scorsi, per lui era stato disposto l'obbligo di dimora, ma l'uomo si era reso irreperibile.

Lumia è finito in manette mentre usciva dal residence di Cochabamba in cui si nascondeva, al termine di un'indagine condotta dalla squadra mobile di Trapani e coordinata dalla Dda di Palermo.

In tasca aveva dei documenti falsi: si fingeva infatti boliviano.

È ritenuto uno dei più importanti "broker" del narcotraffico mondiale: sarebbe responsabile del commercio di cocaina tra la Colombia e alcuni Paesi asiatici, grazie a rapporti avviati con i "cartelli" colombiani.

Secondo gli investigatori, sarebbe coinvolto anche nel traffico di quasi 500 chili di "polvere bianca" trovati nei mesi scorsi su una barca a velaormeggiata in un atollo della Polinesia.

Nei suoi confronti pendeva un mandato di cattura internazionale.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...