CRONACA - MONDO

migranti

Padre e figlioletta spazzati via dal fiume mentre passano la frontiera: la storia che commuove gli Usa

Negli ultimi giorni sono 8 le persone trovate senza vita alla frontiera tra Messico e Stati Uniti. Sei sono bambini
un soldato messicano lungo le sponde del rio grande (ansa)
Un soldato messicano lungo le sponde del Rio Grande (Ansa)

Strage di migranti al confine fra Messico e Stati Uniti, dove negli ultimi giorni almeno 8 persone - fra cui 6 bambini - sono morte nel tentativo di superare la frontiera.

La macabra scoperta è stata fatta lungo le sponde del fiume Rio Grande.

I corpi senza vita di padre e figlia. L'uomo ha cercato di proteggere la bimba coprendola con la sua maglietta. Ma la corrente era troppo violenta (Ansa)
I corpi senza vita di padre e figlia. L'uomo ha cercato di proteggere la bimba coprendola con la sua maglietta. Ma la corrente era troppo violenta (Ansa)

Qui sono stati rinvenuti i corpi senza vita di una giovane donna, di due bambini e di un neonato.

In un altro punto delle sponde, nelle vicinanze di Matamoros, è stato invece trovato il cadavere di un uomo di 25 anni, Oscar Martinez Ramirez, e quello della sua figlioletta di appena 20 mesi.

Le immagini dei corpi hanno fatto il giro degli Stati Uniti, choccando l'opinione pubblica statunitense.

Gli scatti mostrano infatti Ramirez senza vita, con il corpicino della figlioletta dentro la maglietta, come a difenderla dall'acqua del fiume, che, secondo quanto ricostruito, li avrebbe travolti mentre tentavano l'attraversamento.

Con loro c'era anche la moglie del 25enne, di quattro anni più giovane, che ha visto marito e bimba mentre venivano trascinati dall'acqua, senza poter far nulla per salvarli.

Erano partiti da El Salvador, in cerca di una vita migliore.

(Unioneonline/l.f.)

IL DOLORE DELLA MAMMA

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...