CRONACA - MONDO

Spagna

Rissa a Cadice, confermato l'arresto per lo studente italiano

In quattro sono stati ascoltati dalla polizia per l'aggressione ai danni di un giovane fuori da una discoteca
una fase del pestaggio (fermo immagine)
Una fase del pestaggio (fermo immagine)

Spuntano nuovi dettagli sulla folle aggressione da parte di 4 studenti Erasmus italiani a Cadice, in Spagna, ai danni di un giovane spagnolo.

Hanno età compresa tra i 21 e i 28 anni: due di loro sono napoletani, uno è di Salerno e l'altro di Catania. Per uno è stato confermato l'arresto, mentre gli altri tre sono stati rimessi in libertà.

Le informazioni sono state diffuse dal Diario De Cadiz che ieri ha pubblicato la notizia. I malviventi sono stati ascoltati dalla polizia locale.

Il duro confronto è avvenuto nel retro di una delle discoteche più conosciute della città, intorno alle 6.30 di sabato mattina. Da una parte il ragazzo iberico, dall'altra i 4 Erasmus. Mani in faccia, spinte, insulti, fino al calcio violentissimo sferrato da uno degli italiani alla testa della vittima (rimasta poi a terra agonizzante). I presenti hanno chiamato immediatamente i soccorsi con lo spagnolo che si trova in ospedale in condizioni gravissime.

Gli inquirenti indagano sulla vicenda, anche se non sono ancora chiari i motivi del pestaggio. I testimoni e un video che gira sul web fornito dalla sicurezza del locale mostrano come tutte le persone coinvolte nella vicenda avessero abusato di alcolici.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...