CRONACA - MONDO

l'attesa

Italiano scomparso in Burkina Faso con la fidanzata: "Forse sono stati rapiti"

Le famiglie di Luca Tacchetto e Edith Blais vivono giorni di grande angoscia
luca tacchetto e edith blais (foto da facebook)
Luca Tacchetto e Edith Blais (foto da Facebook)

Luca Tacchetto e Edith Blais sono scomparsi. L'italiano originario di Vigonza (Padova) e la sua fidanzata canadese sembrano svaniti nel nulla dal 15 dicembre scorso mentre facevano un viaggio in Burkina Faso.

La speranza delle famiglie è, paradossalmente, che siano stati arrestati mentre tentavano di passare il confine col Togo. Almeno, spiegano, sarebbero sicuri che sono vivi e in salvo. L'altra possibilità resta infatti quella del rapimento.

Intanto in queste ore è stato identificato un uomo che compare nell'ultimo video girato dai ragazzi, si tratta di un francese con il quale hanno cenato e sono andati a un concerto. È stato lui a consigliare alla coppia di visitare un parco naturale e di questa possibilità Luca aveva parlato ai genitori in un messaggio.

Ma di loro non c'è più traccia, e nemmeno della loro auto. Il 15 dicembre erano arrivati a Bobo-Dioulasso per poi andare a Ougadougou. L'intenzione era quella di vendere la macchina per raggiungere il Togo, dove erano attesi da una Onlus che si è attivata per la costruzione di un villaggio.

Anche la Farnesina sta seguendo attentamente la situazione ma per ora di Luca e Edith non si sa nulla.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...