CRONACA - ITALIA

catania

Proprietari di case, ereditieri, pregiudicati per mafia. Tutti col reddito di cittadinanza

La Finanza ha scoperto 78 persone che prendevano il sussidio indebitamente. Qualcuno si era anche fatto licenziare apposta
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

La Guardia di Finanza di Catania ha scoperto ben 78 "furbetti" del reddito di cittadinanza, che negli ultimi anni hanno indebitamente percepito un totale di 1,2 milioni di euro dallo Stato.

Tra loro anche un giocatore amante delle scommesse online illegali che ha vinto oltre mezzo milione di euro, il destinatario di un'eredità da 400mila euro, il proprietario di quattro appartamenti, un magazzino e di un'autorimessa e anche pregiudicati per reati mafiosi e lavoratori "in nero".

Non solo: alcuni si erano fatti licenziare di proposito proprio per percepire il sussidio statale.

Dopo la scoperta delle Fiamme Gialle, che hanno incrociato i dati di diversi data base, a cominciare da quelli dell'Inps, ai 78 indagati è stata sospesa l'erogazione del reddito.

Sono stati tutti denunciati e dovranno restituire il maltolto e rispondere anche di falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}