CRONACA - ITALIA

bologna

Sieropositivo nasconde 3 siringhe tra gli scaffali del supermercato, denunciato

Una era nascosta tra i prodotti per l'igiene orale
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

Ha nascosto tre siringhe, con l'ago inserito e senza cappuccio di protezione, in un supermercato e in un negozio di un centro commerciale, forse allo scopo di ferire un ignaro cliente che si fosse avvicinato per prelevare i prodotti.

A compiere il gesto è stato un uomo di mezza età, italiano e residente nel Bolognese, identificato dai Carabinieri di Castenaso, che lo hanno sanzionato per l'abbandono delle siringhe e denunciato per tentate lesioni personali aggravate.

I militari hanno infatti scoperto che l'autore del gesto è sieropositivo, anche se non è ancora chiaro se le siringhe fossero "infette".

I militari lo hanno inoltre trovato in possesso di 55 siringhe nuove, insieme alla documentazione medica attestante la sua positività all'Hiv.

I ritrovamenti sono avvenuti in tre occasioni, fra l'8 e il 18 gennaio: due erano nascoste tra la merce esposta in uno dei negozi della galleria, un'altra sugli scaffali del supermercato, tra i prodotti per l'igiene orale.

Sono stati gli stessi addetti dei punti vendita a fare la scoperta e avvertire i Carabinieri, che hanno avviato le indagini. Dopo avere sequestrato le siringhe, i militari hanno raccolto testimonianze e visionato le immagini della videosorveglianza, risalendo rapidamente al responsabile: un cliente dello stesso centro commerciale che, a quanto pare, avrebbe deliberatamente nascosto le siringhe. L'uomo non ha rilasciato alcuna dichiarazione ai Carabinieri sul movente del gesto.

Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare se avesse contaminato la siringa per tentare di trasmettere l'Hiv. Il materiale sequestrato è stato affidato al Reparto Investigazioni Scientifiche di Parma per le indagini tecnico-scientifiche.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}