CRONACA - ITALIA

Roma

Tassi fino al 500% durante il lockdown: 7 arresti per usura

I tassi dei prestiti, concessi tra il marzo 2019 e il giugno 2020, oscillavano fra il 150% e il 500%
immagine simbolo (foto da google)
Immagine simbolo (foto da google)

Usura durante il lockdown nella capitale. I carabinieri del Comando Provinciale di Roma stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Roma su richiesta della Procura, e che dispone l'arresto per 7 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di usura continuata in concorso, estorsione, traffico di sostanze stupefacenti in concorso, riciclaggio, emissione di fatture per operazioni inesistenti e abusivo esercizio del credito.

L'indagine dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma, tra il marzo 2019 ed il giugno 2020, ha accertato diversi prestiti concessi dai due principali indagati a cittadini in difficoltà economiche, con un tasso usurario tra il 150% ed il 500% su base annua.

Le vittime che non riuscivano a versare le somme richieste venivano minacciate di ritorsioni per indurle a racimolare il denaro richiesto.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}