CRONACA - ITALIA

palermo

Bimba morta a scuola, forse un malore alla base del decesso: disposta l'autopsia

Azzolina: "Cordoglio e dolore, avviati accertamenti"
(ansa)
(Ansa)

Tragedia a Palermo, dove una bambina di dieci anni è morta a scuola.

Sul corpo della piccola sarà eseguita l'autopsia che chiarirà l'esatta causa della morte.

Perché a quanto pare a causare il decesso sarebbe stato un malore (circostanza da accertare con gli esami) e non, come emerso da una prima ricostruzione, una caduta.

Inizialmente infatti si è parlato di una caduta mentre faceva educazione fisica, con la piccola che ha battuto la testa ed è morta nella scuola Vittorio Emanuele Orlando in via Lussemburgo.

A causare quella caduta tuttavia non sarebbe stato un incidente, ma un malore. I primi a tentare di rianimare l'alunna sono stati gli insegnanti. Immediata la chiamata al 118 della dirigente scolastica, ma per la bimba - che frequentava la prima media - non c'è stato nulla da fare. Sarebbe morta sul colpo, inutili i tentativi dei sanitari.

"E' un momento drammatico, è accaduta una grave disgrazia e tutta la comunità scolastica si unisce al dolore della famiglia, la scuola è stata colpita da un gravissimo lutto", ha detto la dirigente scolastica Virginia Filippone.

"Rispetto alla modalità - ha precisato -, alle dinamiche e alle cause del decesso saranno gli organi competenti a definirle. Non risponde al vero che è caduta in palestra e ha battuto la testa".

Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della compagnia di San Lorenzo che hanno avviato le indagini.

Accertamenti sulla vicenda sono stati avviati anche dal ministero dell'Istruzione, con Lucia Azzolina che esprime "profondo cordoglio e dolore" per la tragedia e "massima vicinanaza alla famiglia" della piccola.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}