CRONACA - ITALIA

le proteste

Ancora manifestazioni contro le chiusure: scontri a Roma

Il centro della Capitale è presidiato dalle forze dell'ordine in tenuta antisommossa
(ansa)
(Ansa)

Ancora proteste contro l'ultimo Dpcm del premier Conte. Questa sera un corteo è partito da piazza Cavour e ha attraversato il centro di Roma con un grosso striscione "cartellino rosso per Conte, gli italiani non vogliono fallire".

Tra slogan contro il governo e bandiere tricolori il corteo è arrivato a piazza del Popolo chiedendo le dimissioni del governo e protestando contro le chiusure di palestre, bar, ristoranti.

I manifestanti hanno esploso bombe carta, bruciato cassonetti, distrutto biciclette e monopattini, presenti anche alcuni esponenti di Forza Nuova, compresi i leader Roberto Fiore e Giuliano Castellino. La Polizia ha caricato ed è intervenuta con gli idranti, i manifestanti hanno indietreggiato verso piazzale Flaminio, poi si sono ricompattati e hanno lanciato bottiglie e petardi contro le forze dell'ordine.

Alcuni manifestanti sono stati fermati e alla fine i partecipanti al corteo sono stati dispersi, ma il centro della Capitale resta sorvegliato dalle forze dell'ordine in tenuta antisommossa e sorvolato anche da un elicottero.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}