CRONACA - ITALIA

l'ordinanza

Pugno duro della Santelli: in Calabria chiuse le discoteche all'aperto

Molte regioni ieri hanno detto no alla proposta del governo di chiudere le sale da ballo, così la Calabria va avanti da sola

Il presidente della Regione Calabria Jole Santelli ha firmato un'ordinanza con cui ha disposto la chiusura di tutte le attività che hanno attinenza con il ballo, al chiuso e all'apertp. Dunque sale da ballo, discoteche e locali assimilati.

Una decisione presa all'indomani dello scontro tra governo e Regioni, con la maggior parte di queste ultime che non accettava i provvedimenti restrittivi sulle discoteche consigliati dal Cts e voluti dall'esecutivo nazionale.

La decisione, fa sapere Santelli, "è stata presa in accordo con il governo nazionale e dopo aver interloquito con i ministri della Salute e degli Affari regionali Francesco Boccia e Roberto Speranza". Il divieto è valito fino al 7 settembre.

E' di queste ore la notizia della positività di un ragazzo che, prima di essere ricoverato, nello scorso weekend è stato in due diverse discoteche a Soverato.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}