CRONACA - ITALIA

roma

Gli recidono l'aorta durante un'operazione, muore vicesindaco di 54 anni

Il chirurgo è indagato per omicidio colposo
sabatino ruggiero (foto facebook)
Sabatino Ruggiero (foto Facebook)

Morto durante una delicata operazione per rimuovere un tumore allo stomaco.

E' successo all'ospedale Sant'Andrea di Roma, e la vittima è Sabatino Ruggiero, 54enne vicesindaco di Bucciano (Benevento).

Il chirurgo che lo ha operato è indagato per omicidio colposo perché, stando a quanto riporta il Corriere, a causare la morte sarebbe stato un grave errore.

Durante l'operazione all'uomo è stata incisa inavvertitamente un'arteria, gli è stata tagliata l'aorta addominale. E' servita a poco l'immediata sutura, perché una seconda emorragia ha causato un infarto e il decesso del paziente.

Il vicesindaco era al secondo mandato, in carica dal 2013. Sulla salma è stata disposta l'autopsia per far luce sulle esatte cause della tragedia.

(Unioneonline/L)

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}