CRONACA - ITALIA

brescia

Invalido fa pipì per strada, denuncia e multa da 3.333 euro

L'uomo, senza una gamba per via di un incidente, è disperato: "Vivo con 500 euro al mese"
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

Si è visto comminare un'ammenda di 3.333 euro perché, mentre andava all'ufficio postale, ha fatto pipì per stada, contro un muro.

Succede a Sale Marasino, in provincia di Brescia. Vittima dell'inflessibilità dei carabinieri è un disabile, un uomo senza una gamba per via di un incidente.

Vive con un assegno di 500 euro, e ora, spiega il Giornale di Brescia che ha riportato la storia, è "disperato".

Sfortuna ha voluto che, mentre stava facendo il bisogno, passasse una pattuglia dei carabinieri. Nonostante le spiegazioni i militari sono stati inflessibili: denuncia per l'articolo 726 del Codice penale che punisce chi "in luogo pubblico, aperto o esposto al pubblico, compie atti contrari alla pubblica decenza". La riduzione a 3.333 euro dell'ammenda vale solo se si paga entro 60 giorni.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}