CRONACA - ITALIA

lecce

Virus, medico di base picchia un anziano suo assistito

La vittima è stata aggredita perché aveva chiesto spiegazioni su una ricetta
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

"Quanto accaduto è semplicemente vergognoso, tanto più perché il collega indossa il camice bianco, nel pieno esercizio della sua funzione di pubblico servizio".

Così il presidente dell'ordine dei medici della provincia di Lecce, Donato De Giorgi, commenta l'aggressione da parte di un medico di base a un 85enne di Calimera (Lecce), avvenuta ieri pomeriggio.

L'anziano è stato picchiato dopo aver chiesto spiegazioni su una ricetta.

"C'è poco da dire - afferma De Giorgi - è un episodio vergognoso perché accade in un momento particolarmente delicato e cruciale del rapporto tra medico e paziente. Un 'offesa per quanti quel camice lo stanno onorando in questi giorni con la vita. Un gesto lontano anni luce dai nostri valori professionali ed etici".

"Abbiamo subito avviato le procedure - conclude - per l'apertura di un iter disciplinare".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}