CRONACA - ITALIA

messina

Strangola la giovane compagna, poi chiama i carabinieri: "L'ho uccisa"

Femminicidio all'interno dell'abitazione in cui viveva la giovane coppia
(archivio us)
(Archivio US)

Femminicidio a Furci Siculo, in provincia di Messina.

Un uomo ha strangolato la giovane compagna con cui conviveva al culmine di una lite. A quanto si apprende, l'uomo avrebbe poi tentato il suicidio procurandosi dei tagli al polso e al collo, senza riuscire nel suo intento.

A quel punto è stato egli stesso a chiamare i carabinieri, avvertendoli del gesto compiuto.

I militari, giunti nell'abitazione dei due, hanno trovato l'uomo in stato confusionale.

L'inchiesta è coordinata dalla procura di Messina guidata da Maurizio De Lucia.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...