CRONACA - ITALIA

perugia

Rompe il finestrino dell'auto e ruba una borsa: all'interno trova 8.500 euro

La vettura era di un dipendente di una società che gestisce videopoker
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

I Carabinieri dell'Aliquota Operativa del Norm di Città di Castello (Perugia) hanno denunciato due persone del posto, per furto aggravato.

I fatti risalgono allo scorso 27 dicembre quando, un dipendente di una società aretina che gestisce macchine videopoker, si era recato in un bar del centro.

Ha parcheggiato l'auto aziendale poco distante, con all'interno una borsa che conteneva 8.500 euro, frutto di prelievi effettuati da altri esercizi pubblici della provincia.

Approfittando della sosta, il ladro ha rotto il vetro dell'auto portando via la borsa con i soldi.

Grazie alle telecamere di sorveglianza, i militari hanno visto due uomini aggirarsi nella zona, uno aveva il compito di "palo", mentre l'altro eseguiva il furto.

I successivi accertamenti hanno consentito di risalire all'identità dell'autore materiale del furto, un 48enne, già noto ai militari, mentre l'altro è un uomo di 46 anni di origine campane ma che abita nel centro tifernate.

I due sono stati denunciati alla Procura di Perugia per il delitto di furto aggravato.

Rischiano fino a sei anni di reclusione.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...