CRONACA - ITALIA

milano

Rapinano 11enni per soldi e cellulari, fermata una baby gang

A una delle vittime, per un pugno, sarebbe stato lesionato un dente
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

Quattro minorenni sono stati collocati in una comunità su ordinanza di custodia cautelare, a Milano, perché ritenuti autori di alcune rapine a danno di loro coetanei.

La disposizione segue il fermo di altri due minorenni, avvenuto nel maggio scorso: i ragazzi sono stati anch'essi trasferiti in una comunità.

Secondo le indagini del Commissariato Monforte-Vittoria, i giovani avrebbero commesso, dal marzo scorso, sei rapine a danni di loro coetanei, tra gli 11 e i 14 anni, di poco più piccoli di loro, talvolta adoperando temperini, talvolta a mani nude, per capi d'abbigliamento o soldi e telefonini.

In un caso a una delle vittime, per un pugno, sarebbe stato lesionato un dente.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...