CRONACA - ITALIA

omicidio stradale

Coniugi sardi investiti a Novi Ligure: lei muore, lui è gravissimo

Un'auto pirata ha travolto una coppia di anziani algheresi. Dopo l'autopsia, il pm autorizza il funerale. Indagato il conducente
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

Omicidio stradale e lesioni gravi, con l'aggravante della fuga.

Sono le accuse di cui dovrà rispondere un uomo di 84 anni, che ha travolto due coniugi di origine sarda a Novi Ligure, in provincia di Alessandria, mentre stavano attraversando la strada sulle strisce pedonali.

In seguito alle ferite riportate nell'incidente, avvenuto lo scorso 26 dicembre, la donna, Maria Verdina Salis, 87 anni, è morta dopo una settimana di agonia in ospedale; il marito, Marino Della Chiesa, 91 anni, nato anch'egli nella città catalana, è tuttora ricoverato a Chivasso in condizioni gravissime.

Oggi, dopo l'autopsia sul corpo della donna, il magistrato che si occupa del caso, Andrea Trucano, ha dato ai parenti il nulla osta per i funerali, che saranno celebrati a Novi Ligure domani.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il giorno dell'incidente la coppia era appena uscita dalla chiesa dopo la messa, quando all'improvviso è sopraggiunta un'auto che ha falciato entrambi.

L'anziano alla guida, M.G.C., anziché fermarsi a prestare soccorso, è fuggito, per essere successivamente rintracciato dai militari, anche grazie alle telecamere di videosorveglianza posizionate nella zona.

La disgrazia ha suscitato dolore e commozione tra parenti e amici della coppia. Entrambi molto amati ed entrambi molto attivi nella parrocchia del Comune piemontese, dove si erano trasferiti sessant'anni fa quando Della Chiesa era stato assunto nello stabilimento Italsider, erano - spiegano i giornali locali - un punto di riferimento per la comunità.

Maria Verdina, in particolare, viene definita "Una moglie e una madre molto premurosa, una persona gioviale".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}