CRONACA - ITALIA

roma

Anziana presa a pugni e strangolata: arrestato 19enne

Aggressore e vittima, che è la madre della nuova compagna del papà del 19enne, condividevano da poco la stessa camera da letto
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

Ha colpito nel sonno l'anziana madre della compagna del papà, poi l'ha uccisa strangolandola.

Autore dell'omicidio sarebbe un ragazzo di 19 anni, arrestato dai carabinieri.

Il delitto si è consumato ieri mattina in una villetta di Torvaianica, sul litorale romano, ma la notizia è stata resa nota solo oggi.

Ad allertare i soccorsi il papà del ragazzo che, alzandosi la mattina, ha trovato il corpo senza vita dell'anziana nel letto con un ferita alla testa, e il figlio seduto sul letto accanto, con i vestiti ancora sporchi di sangue.

La donna sarebbe prima stata colpita in faccia con dei pugni, poi strangolata.

Il ragazzo ha ammesso di essere il responsabile, ma non sono ancora state chiarite le cause del gesto, probabilmente dovuto - ipotizzano gli investigatori - a un raptus di violenza.

Al momento non sono stati accertati attriti o liti tra i due, il ragazzo condivideva da qualche mese la camera con la vittima.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}