CRONACA - ITALIA

milano

Ex Ilva, aperta un'inchiesta. I commissari presentano ricorso contro ArcelorMittal

Per il colosso indiano "non sussisterebbero le condizioni per chiedere il recesso dal contratto d'affitto"
ilva (archivio l unione sarda)
Ilva (Archivio L'Unione Sarda)

La Procura di Milano ha aperto un fascicolo esplorativo sul caso ArcelorMittal - che ieri ha comunicato di voler spegnere gli altoforni entro il prossimo 15 gennaio - e sull'ex Ilva.

Il procuratore Francesco Greco ha ravvisato "un preminente interesse pubblico relativo alla difesa dei livelli occupazionali, alle necessita economico-produttive del paese, agli obblighi del processo di risanamento ambientale".

Per questo la Procura ha deciso "di esercitare il diritto-dovere di intervento".

Si è proceduto dunque all'iscrizione di un fascicolo senza notizia di reato e senza indagati, per verificare l'eventuale sussistenza di ipotesi di reato con conseguente delega al Nucleo di Polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza del capoluogo lombardo per gli accertamenti preliminari.

Intanto è stato depositato a Milano il ricorso d'urgenza dei commissari straordinari dell'ex Ilva con cui si chiede al colosso indiano di rispettare gli accordi presi in precedenza, visto che non sussisterebbero le condizioni per chiedere il recesso dal contratto d'affitto.

Sale intanto ancora la tensione tra il governo e ArcelorMittal.

"Oggi l'azienda ha vietato le ispezioni ai commissari. Credo sia un fatto gravissimo, che dovrà avere una risposta adeguata", ha fatto sapere il ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}