CRONACA - ITALIA

torino

Cerca di avvelenare il suo bimbo di pochi mesi, poi si taglia le vene

Tragedia sfiorata, mamma e figlio sono entrambi in ospedale, lei è piantonata
immagine simbolo (foto pixabay)
Immagine simbolo (foto Pixabay)

Ha cercato di uccidere il figlio di pochi mesi, poi ha tentato il suicidio.

Per fortuna è solo una tragedia sfiorata quella in un appartamento di Venaria Reale, comune alle porte di Torino.

Mamma e figlio sono entrambi ricoverati in ospedale, ma non sarebbero in pericolo di vita. Lei è piantonata dalle forze dell'ordine.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che indagano sui motivi del gesto.

La donna, 42 anni, prima ha inserito delle pastiglie di tranquillanti nel biberon del figlio, poi ha provato a suicidarsi tagliandosi le vene. Ad accorgersi dell'accaduto è stato il marito, che non appena è rientrato a casa ha visto la situazione e ha lanciato l'allarme al 112.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}