CRONACA - ITALIA

i funerali

Esplosione ad Alessandria: lo straziante addio ai vigili del fuoco VIDEO

Una folla commossa per l'ultimo saluto ai pompieri morti nel cascinale di Qargnento. I familiari a Conte: "Arrestate i responsabili"

"Dovete beccarli, dovete fare di tutto per beccarli". Sono le parole strazianti della madre di Antonino Candido, uno dei tre vigili del fuoco morti nell'esplosione di Quargnento, in provincia di Alessandria, rivolte al presidente del Consiglio Giuseppe Conte durante i funerali dei tre eroi, celebrati questa mattina nella cattedrale della città piemontese.

Un accorato appello affinché sia fatta giustizia, affinché i responsabili delle esplosioni nel cascinale che hanno seppellito sotto le macerie Candido e i suoi colleghi - Marco Triches e Matteo Gastaldo- siano presto assicurati alla giustizia.

Migliaia le persone accorse per dare l'ultimo saluto alle tre vittime. Tra loro il premier, che ha abbracciato i familiari dei tre vigili del fuoco, rassicurandoli: "Coraggio, facciamoci coraggio".

Al termine delle esequie, officiate dal vescovo Guido Gallese, i feretri dei tre operatori del 115, portati a spalla dai colleghi, sono stati salutati da un lungo applauso della folla, commossa e ancora incredula per l'immane tragedia, ancora senza un colpevole.

(Unioneonline/l.f.)

LE IMMAGINI:

alessandria i funerali dei vigili del fuoco morti nell esplosione
Alessandria, i funerali dei vigili del fuoco morti nell'esplosione
i feretri in cattedrale
I feretri in cattedrale
la folla commossa
La folla commossa
lo strazio dei familiari
Lo strazio dei familiari
il premier giuseppe conte
Il premier Giuseppe Conte
l omaggio del presidente del consiglio
L'omaggio del presidente del Consiglio
(foto ansa zennaro)
(Foto Ansa - Zennaro)
di

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...