CRONACA - ITALIA

caserta

Anziano ucciso a coltellate, trovato in un lago di sangue: è giallo

Manca l'arma, la porta non è stata forzata (l'uomo viveva da solo), e manca il movente, visto che non si tratta di rapina
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

Giallo a Mondragone, nel Casertano. Un anziano è stato trovato morto con ferite d'arma da taglio nella sua abitazione.

Pantaleo Di Pilato aveva 93 anni: sul suo corpo diverse ferite, soprattutto sul collo e sul viso.

L'uomo viveva da solo, e veniva assistito di tanto in tanto da un badante, che oggi non c'era.

Scartata l'ipotesi della rapina, visto che nulla è stato prelevato dall'abitazione. L'ipotesi è che l'autore dell'omicidio sia un conoscente del 93enne, visto che la porta di casa non era forzata.

Il corpo giaceva in una pozza di sangue, lo hanno trovato i carabinieri che sono intervenuti su segnalazione dei vicini.

I militari hanno avviato l'indagine. Il corpo della vittima è stato portato all'istituto di medicina legale per l'autopsia, l'arma del delitto non è stata ancora recuperata e gli investigatori stanno ascoltando diversi conoscenti di Di Pilato.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...