CRONACA - ITALIA

la testimonianza

"Mi voltavo e lui era lì a fissarmi": Alessia Orro racconta l'incubo stalking

Appello della pallavolista sarda perseguitata da un tifoso alle donne molestate: "Denunciate"
la conferenza di alessia orro (uyba volley instagram)
La conferenza di Alessia Orro (Uyba Volley Instagram)

"Ho avuto paura, ma ora sto meglio. E alle donne che si trovano a provare la stessa cosa dico: abbiate il coraggio di denunciare".

Parola di Alessia Orro, la pallavolista di Oristano, in forza alla Yamamay Busto Arsizio, vittima per mesi di uno stalker, arrestato nei giorni scorsi dalla polizia.

La palleggiatrice della Nazionale azzurra ha raccontato i dettagli dell'incubo che ha vissuto nel corso di una conferenza stampa, organizzata proprio per sensibilizzare sul fenomeno dello stalking.

"È partito tutto questa estate: ero convinta che all'inizio fosse un semplice ammiratore, poi sono arrivati messaggi pesanti e me lo trovavo dappertutto. Mi sono sentita seguita, poi ho pensato che fosse tutto finito e invece era solo l'inizio", ha ricordato Alessia.

"Sono stati giorni difficili - ha proseguito la pallavolista sarda, 21 anni - ma non ho mai mollato, perché non fa parte di me, non ci ho neanche pensato. E voglio dire grazie alle persone che amo, alla società per essermi state accanto".

Orro ha anche parlato del "momento peggiore" della vicenda di cui è stata vittima.

"Quest'estate, quando pensavo fosse finito tutto, dopo un allenamento l'ho rivisto là. Mi ha fatto capire che no, non era finita, quello mi è rimasto veramente dentro. Era presente anche a due amichevoli, a Piacenza e a Olbia, mi fissava in continuazione. Pensavo a concentrarmi in campo, perché tu appena ti giri lo vedi lì e continua a fissarti in continuazione e quando giochi la senti questa cosa".

Quanto ai sentimenti per il suo persecutore, un uomo di 53 anni, Alessia non ha dubbi: "Nei confronti di questa persona provo schifo, ci vuole coraggio ad arrivare sino a questo punto: far sentire a disagio una ragazza e in alcune occasioni metterle anche paura".

"Ho la fortuna - ha concluso la giocatrice - che il mio ragazzo vive con me, ma nei pochi momenti che sono stata sola ho avuto timore. La cosa più importante ora è evitare che succeda ancora. Ora prima di rispondere ci penserò dieci volte, soprattutto le persone che non conosco".

(Unioneonline/l.f.)

CHI È ALESSIA ORRO - FOTO:

alessia orro da oristano alla nazionale azzurra
Alessia Orro, da Oristano alla Nazionale azzurra
(foto da instagram)
(Foto da Instagram)
di

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...