CRONACA - ITALIA

migranti

Matteo Salvini indagato per diffamazione ai danni di Carola Rackete

La comandante della Sea Watch 3 aveva presentato la querela a luglio, subito dopo il contestato sbarco dei migranti a Lampedusa
carola rackete (ansa)
Carola Rackete (Ansa)

L'ormai ex ministro dell'Interno Matteo Salvini è indagato per diffamazione ai danni di Carola Rackete, dopo la denuncia presentata a luglio dalla comandante della Sea Watch 3.

La Procura di Roma ha iscritto il leader del Carroccio nel registro degli indagati e ha inviato gli atti a Milano, dove Salvini ha la residenza, per competenza territoriale.

Nella querela della comandante tedesca erano riportati alcuni post dell'ex vicepremier dopo le polemiche seguite allo sbarco dei migranti nel porto di Lampedusa. Post sotto i quali c'erano anche diversi commenti offensivi nei confronti della Rackete, che aveva chiesto anche il sequestro degli account social di Salvini.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...