CRONACA - ITALIA

Prato

Bimba di 9 mesi ingerisce dell'hashish: nel sangue anche tracce di cocaina

I genitori sono stati iscritti nel registro degli indagati
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

Una bambina di 9 mesi residente nella provincia di Prato è stata ricoverata all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze dopo aver ingerito dell'hashish.

Nel sangue della neonata sono state trovate anche tracce di cocaina.

I genitori l'avevano portata al pronto soccorso dell'ospedale di Prato, poi il trasferimento nella struttura del capoluogo.

La procura intanto ha iscritto nel registro degli indagati il padre e la madre della piccola per lesioni colpose e detenzione di droga.

Secondo le prime ricostruzioni, entrambi sarebbero tossicodipendenti e le tracce di cocaina nel sangue della bambina sarebbero riconducibili alla trasmissione per allattamento.

La coppia aveva invece raccontato che la bimba aveva ingerito qualcosa in un parco: gli inquirenti sospettano invece che l'incidente sia avvenuto nell'abitazione dei due.

Attualmente la bimba è in buone condizioni fisiche, ma viene tenuta in osservazione al Meyer.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...