CRONACA - ITALIA

Napoli

Turisti lapidano un coniglio fino ad ucciderlo: orrore a Ischia

Gli autori del folle gesto sono poi fuggiti: si tratta di un gruppo di turisti
il coniglio roger (foto facebook)
Il coniglio Roger (foto Facebook)

Folle scommessa a Ischia, in provincia di Napoli, dove un gruppo di turisti ha massacrato un coniglio colpendolo ripetutamente con delle pietre. L'animale è stato preso a sassate davanti ad alcuni bambini poi gli autori si sono dileguati.

La notizia è stata diffusa dalla pagina Animalisti Italiani su Facebook che ha descritto nel dettaglio l'accaduto. "I visitatori gli portavano ogni giorno da mangiare - commenta il post - e si divertivano a vederlo saltellare sugli scogli. A Ferragosto un gruppo di menti malate, e annoiate, scesi da uno yatch, ha ben pensato di scommettere a chi riusciva per prima ad ucciderlo. Un vincitore c'è stato: Roger è morto con la schiena spezzata. Lapidato per divertimento".

Il fatto è accaduto nella spiaggia di Varulo e stando a quanto filtra, alcuni bagnanti sarebbero riusciti a scattare delle foto ai fuggitivi. La pagina ha riferito di aver presentato denuncia per maltrattamento e uccisione di animale contro ignoti.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...