CRONACA - ITALIA

Roma

Soffre di insonnia e accoltella i due coinquilini: fermato

Un ragazzo di 20 anni è in pericolo di vita
carabinieri (archivio l unione sarda)
Carabinieri (Archivio L'Unione Sarda)

Ha accoltellato un uomo di 42 anni e suo figlio di 20 anni e poi ha chiamato il 112.

A colpire i due uomini in un appartamento di via Caselette, alla periferia nord di Roma, è stato un cinquantenne, che ha raccontato di soffrire d'insonnia e di aver chiesto ospitalità ai due suoi inquilini proprio per questo disturbo che gli impediva di dormire da diversi giorni.

Una lite e il timore che i due potessero allertare qualcuno per chiederne il ricovero hanno scatenato la reazione dell'uomo, che ha aggredito entrambi.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia Roma Cassia e i soccorritori del 118.

Il ragazzo, ventenne, è ricoverato in codice rosso al Policlinico Gemelli.

È in pericolo di vita.

L'aggressore, trasportato all'ospedale San Filippo Neri in attesa di essere sottoposto ad alcuni esami, verrà trasferito nel carcere di Regina Coeli.

È accusato di tentato omicidio.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...