CRONACA - ITALIA

torino

Brillo al volante, multa a Trezeguet. E lui attacca gli agenti: "Siete dei poveracci"

L'ex campione della Juve positivo all'alcol test per le strade di Torino. E lui, secondo il racconto di testimoni, se l'è presa con gli agenti
david trezeguet (archivio ansa)
David Trezeguet (Archivio Ansa)

Guida in stato di ebbrezza, una multa e, a quanto risulta, anche il ritiro della patente.

Tanto è costato all'ex calciatore della Juventus David Trezeguet qualche bicchiere di troppo durante una serata di festa con gli amici.

L'ex attaccante di Juve e Francia, e protagonista chiave delle sfide con la nazionale azzurra, era alla guida della sua Jeep, nella notte tra martedì e mercoledì a Torino, quando è stato fermato in via Po da una pattuglia della squadra volanti.

Accanto a lui, sul sedile passeggero, c'era un amico. "L'auto procedeva a zigzag e sembrava proprio che non riuscisse ad andare dritta", racconta un testimone. I poliziotti, dopo averlo fermato, gli hanno chiesto di sottoporsi all'alcol test. Trezeguet è risultato positivo per tre volte alla prova del "palloncino" con valori compresi tra 1,5 e 1,7 (il limite consentito per legge è 0.5).

E lui non l'ha presa bene, a giudicare dai tanti curiosi che, avendo riconosciuto il campione, si sono fermati a seguire la scena. "Non voglio fare il test - avrebbe urlato contro gli agenti delle volanti - Oppure lo faccio, ma dopo un'ora". Non riuscendo a contrattare, avrebbe aggiunto, visibilmente irritato: "Siete dei pezzenti, dei poveracci. Non guadagnate nemmeno duemila euro".

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...