CRONACA - ITALIA

Caserta

Si barrica dentro un bar e minaccia di fare una strage

L'uomo ha terrorizzato i passanti, ma è stato neutralizzato dalla polizia
l intervento della polizia (ansa)
L'intervento della Polizia (Ansa)

Attimi di paura a Caserta dove un uomo ha terrorizzato i passanti con una pistola per poi barricarsi in un bar e minacciare di fare una strage. L'episodio è avvenuto intorno alle 13 di questa mattina con l'aggressore che ha esploso diversi colpi tanto da costringere la polizia a rispondergli. Il 41enne è stato centrato al braccio e alla gamba da un agente e ora si trova in ospedale, ma non è in pericolo di vita.

Il tutto è accaduto nella caffetteria Chimera, in via Vescovo Natale, a pochi passi da una parrocchia.

Conosciuto in zona come un ex militare, anche se i suoi trascorsi si limitano al servizio di leva, è disoccupato e ha il vizio dell'alcool. La squadra Mobile gli aveva intimato per ben tre volte di gettare l'arma (poi rivelatasi finta), ma lui è stato inflessibile. Aveva dei precedenti per truffa, guida in stato di ebbrezza, molestie e ha dei problemi pschici.

I proprietari del bar hanno raccontato alla stampa locale alcuni frangenti del folle gesto: "Non si faceva vivo da mesi, ma si vedeva che era agitato. Ci ha chiesto una birra poi ci ha puntato la pistola. Eravamo terrorizzati".

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...