CRONACA - ITALIA

Roma

Esplosione a Rocca di Papa, morto uno dei feriti

La vittima è Vincenzo Eleuteri, 68 anni, delegato del sindaco. Ancora grave il primo cittadino Crestini
l intervento dei vigili del fuoco dopo l esplosione (ansa)
L'intervento dei vigili del fuoco dopo l'esplosione (Ansa)

Non ce l'ha fatta Vincenzo Eleuteri, 68 anni, delegato del sindaco di Rocca di Papa (Roma) rimasto ferito gravemente nell'esplosione della palazzina comunale avvenuta lunedì scorso, in seguito a una fuga di gas.

Lo comunicato in una nota la Asl Roma 2.

"Si è spento Vincenzo Eleuteri. La permanenza prolungata a contatto con i gas tossici del fumo e le particelle solide dell'incendio avevano determinato un grave danno alle vie respiratorie", si legge nel comunicato.

La vittima aveva il 44% del corpo coperto da ustioni.

Secondo le stesse fonti mediche, le condizioni del primo cittadino del paese vicino alla Capitale, Emanuele Crestini, 47 anni, "rimangono gravi ma stabili".

Migliorano invece altri due feriti, che saranno presto dimessi dall'ospedale.

In segno di lutto per la morte di Eleuteri, il Consiglio regionale del Lazio ha disposto per oggi le bandiere a mezz'asta.

Nell'esplosione del palazzo comunale erano rimasti feriti anche alcuni bambini, che si trovavano nella vicina scuola elementare.

Intanto proseguono le indagini di carabinieri e vigili del fuoco per capire quali siano state le cause esatte dell'incidente.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...