CRONACA - ITALIA

Lo youtuber

St3pny nelle maglie della Finanza: evasioni per un milione di euro

Il 23enne toscano era riuscito ad aggirare il Fisco attraverso contratti ad hoc stipulati con agenzie pubblicitarie ma non in regola con la sua attività

Importi pari a 1 milione di euro evasi in cinque anni.

Il celebre youtuber Stefano Lepri, conosciuto sul web con il nickname "St3pny", è finito nelle maglie della Guardia di Finanza per gli ingenti importi derivanti dai proventi delle sue attività, mai contabilizzati.

Il 23enne toscano era riuscito ad aggirare il Fisco attraverso contratti ad hoc stipulati con agenzie pubblicitarie, che non sono risultati in regola con la sua attività, a tutti gli effetti professionale e non certo amatoriale.

Da un punto di vista fiscale, youtuber e influencer sono infatti considerati a tutti gli effetti professionisti che producono reddito da lavoro autonomo, e che quindi devono avere la partita Iva. St3pny, invece, la partita Iva non l'aveva mai aperta, e risultava quindi completamente sconosciuto al fisco.

Nei video di Lepri comparivano ogni giorno messaggi pubblicitari, per i quali veniva ricompensato sulla base delle visualizzazioni. La verifica della Guardia di Finanza riguarda il periodo tra il 2013 e il 2018 e il milione di euro di evasione contestata deriva dalla somma data da circa 600mila euro di ricavi non dichiarati e 400mila euro di Iva non versata.

St3pny è un "gamer", realizza cioè quei video tanto amati dai giovanissimi in cui il protagonista si filma mentre gioca ai videogame.

Il suo pubblico è composto da 3,7 milioni di follower, soprattutto da under 18. Fa inoltre parte del gruppo dei "Mates", un quartetto di youtuber che ha anche pubblicato un libro e che è stato protagonista di una miniserie su Sky.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...