CRONACA - ITALIA

Rovigo

Neonato abbandonato in una sacca vicino al cimitero: è grave

È stato trasportato in ospedale in condizioni critiche
l ospedale santa maria regina degli angeli di adria (foto asl)
L'ospedale Santa Maria Regina degli Angeli di Adria (foto Asl)

Un neonato è stato trovato questa mattina, abbandonato in una sacca sportiva, nel parcheggio del cimitero di Rosolina sul Delta, in provincia di Rovigo.

A individuarlo sono stati alcuni passanti, che hanno sentito il pianto del bimbo e avvisato i soccorsi e i carabinieri.

Il piccolo, che aveva iniziato ad andare in ipotermia, è stato portato in condizioni critiche all'ospedale Santa Maria Regina degli Angeli di Adria.

È stato posto in una culla termica.

Ora il suo quadro clinico è in miglioramento.

Secondo le prime informazioni dei medici, il piccolo era nato da poche ore e aveva ancora placenta e cordone ombelicale quando è stato abbandonato.

Il bimbo pesa circa tre chili.

Intanto i militari, che indagano sul caso, stanno vagliando le immagini delle telecamere di sicurezza della zona e raccogliendo le testimonianze dei passanti.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...