CRONACA - ITALIA

Monza

Si ispiravano ai videogame per compiere rapine e furti, sei 18enni in manette VIDEO

Fra le vittime delle aggressioni anche un clochard. I rapinatori erano appassionati del gioco per consolle Gta

Pestavano e rapinavano i passanti ispirandosi ai videogame.

La polizia di Monza ha arrestato sei persone, tutte appena maggiorenni, accusate di aver compiuto dieci rapine nella città bianzola. I reati sono stati commessi tra il marzo 2018 e il gennaio 2019.

Gli investigatori che sono riusciti a scovare i malviventi grazie ai filmati della videosorveglianza.

Tra le vittime delle aggressioni anche un clochard. Durante gli arresti ai giovani della gang sono stati sequestrati i cellulari, utili per accertare le loro attività.

Gli audio delle chat hanno messo in evidenza come le rapine avvenissero intenzionalmente con le stesse modalità di Gta, gioco per console molto diffuso dai ragazzi, e criticato da alcuni perché considerato violento.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...