CRONACA - ITALIA

omicidio

Trovato il cadavere della giovane svanita nel nulla a Marsala, due arresti

Nicoletta era uscita di casa sabato e non aveva fatto ritorno
nicoletta indelicato (foto facebook)
Nicoletta Indelicato (foto Facebook)

Svolta nelle indagini sulla scomparsa di Nicoletta Indelicato, la 25enne scomparsa tra sabato e domenica e il cui cadavere è stato ritrovato in campagna a Marsala, nella zona di contrada Sant'Onofrio.

Due persone sono state arrestate: si tratta di Carmelo Bonetta, 34 anni, e di Margareta Buffa, 29. Sono indagati per omicidio e soppressione di cadavere.

Nicoletta è uscita con un'amica sabato sera e non è più tornata a casa. Domenica i genitori avevano presentato una denuncia.

Il luogo del ritrovamento del corpo (foto carabinieri)
Il luogo del ritrovamento del corpo (foto carabinieri)

Gli accertamenti hanno subìto un'accelerata dopo l'acquisizione delle immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza di un noto locale. Nelle prime ore di domenica la ragazza è stata vista insieme alla Buffa. Quest'ultima e il fidanzato sono stati ascoltati più volte dagli inquirenti e hanno fornito informazioni contrastanti con gli elementi già emersi.

È stato Bonetta, infine, a confessare ed è stato così possibile recuperare il cadavere. Nicoletta è stata colpita con alcune coltellate e il suo corpo dato alle fiamme.

Alla base del delitto ci sarebbero delle discussioni dovute a futili motivi.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...