CRONACA - ITALIA

Torino

Neonato di 20 giorni muore di polmonite: aperta un'inchiesta

Il piccolo, visitato in ospedale per forti attacchi di tosse e un grave stato fisico complessivo, era stato dimesso con la prescrizione di un aerosol
l ospedale maria vittoria di torino (ansa)
L'ospedale Maria Vittoria di Torino (Ansa)

Un'inchiesta per omicidio colposo a carico di ignoti è stata aperta dalla Procura di Torino a seguito della morte, il 2 febbraio scorso, di un bimbo di 20 giorni, visitato e poi dimesso dall'ospedale Maria Vittoria per forti attacchi di tosse e svenimenti.

Il piccolo rifiutava il latte, tossiva ininterrottamente, faticava a respirare e dormiva praticamente tutto il giorno, quando i genitori, dopo essersi rivolti al pediatra, la notte del 31 gennaio lo avevano portato al pronto soccorso. I medici l'hanno visitato, gli hanno prescritto un aerosol e lo hanno dimesso.

Tornati a casa, la mattina del 2 febbraio il piccolo però ha perso i sensi ed è svenuto. I genitori hanno chiamato il 118, ma il piccolo è morto poco dopo essere arrivato all’ospedale.

Secondo l'autopsia, eseguita nei giorni scorsi dal medico legale, Francesco Bison, sul corpo del piccolo, a causare il decesso potrebbe in realtà essere stata una polmonite fulminante dovuta a un virus .

Per stabilire le cause del decesso sono tuttavia necessari gli esiti dei campionamenti su cui verrà fatta una lunga serie di analisi.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...