CRONACA - ITALIA

Brindisi

Dall'Albania all'Italia: 250 chili di marijuana nascosti nei tubolari del gommone

Gli arrestati sono stati i primi in Italia a escogitare il particolare sistema di spaccio
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

Sei persone sono state arrestate a Brindisi dove i carabinieri locali hanno intercettato un gruppo di spacciatori provenienti dall'Albania con un carico di 250 chili di marijuana e mezzo chilo di cocaina.

I sei sono considerati responsabili, a vario titolo, di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti con l'aggravante specifica di averne commercializzato ingeniti quantità.

Gli investigatori hanno spiegato ai media locali come gli arrestati abbiano escogitato un sistema mai visto in Italia finora.

I malviventi, infatti, nascondevano la droga nei tubolari di un gommone insieme ad alcuni diffusori di essenze profumate al gelsomino per evitare di essere scoperti dai cani antidroga.

Intanto proseguono le indagini con l'impiego di oltre 80 carabinieri.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...