CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

generosità

Un uovo di Pasqua per tutti i bimbi di Villaspeciosa: il gesto di un benefattore

Quasi trecento famiglie si sono viste recapitare a casa un regalo speciale
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

Un uovo di Pasqua per tutti i bambini del paese, con in allegato una lettera di auguri anonima firmata "un cittadino".

Se la sono vista recapitare a casa stamattina quasi trecento famiglie di Villaspeciosa.

Sui social si sprecano i ringraziamenti dei genitori dei bimbi dai zero agli undici anni (per ora risulta che le uova siano destinate a questa fascia di età), ed è partito anche il toto nome alla scoperta del benefattore. In tanti scommettono che dietro il gesto ci sia il sindaco Gianluca Melis che non conferma: "Non importa chi sia l'autore del gesto, sicuramente nobile. Quello che conta è la presenza in paese di un cittadino che ha pensato di portare un sorriso alle fasce più deboli in questa situazione di emergenza, ovvero i bambini".

Poi un post su Facebook: "Poter fare il sindaco, sono convinto, è un grosso privilegio e ringrazio tutti per avermelo concesso. Mi riempie di gioia vedere che la comunità che rappresenti è unita, coesa. Vedere oggi tantissimi bambini sorridenti mi ha riempito di gioia, proprio loro che oggi sono i più deboli e vulnerabili verso quello che stiamo vivendo. Grazie speciosesi per le emozioni che sapete dare. Siamo un paese fantastico".

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...