CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

nelle campagne

Incidente di caccia a Muravera, uomo colpito all'addome

Il 43enne, di Quartucciu, è stato trasportato con l'elisoccorso in ospedale a Cagliari
un elisoccorso (archivio l unione sarda murru)
Un elisoccorso (Archivio L'Unione Sarda - Murru)

Tragedia sfiorata nel pomeriggio nelle campagne di Pranus Is Scalas, territorio di Muravera, per un incidente di caccia che ha posto fine alla battuta di una compagnia di cacciatori arrivati nel Sarrabus nella giornata dove praticamente si poteva cacciare tutto, dal cinghiale alla volpe, ai tordi e alle beccacce.

Un cacciatore di Quartucciu, Stefano Mattana, 46 anni, artigiano parquettista, ha rischiato davvero grosso dopo che un proiettile partito dal fucile di un compagno di battuta lo ha raggiunto nella parte più alta del femore con il colpo che è stato attutito dal calcio del suo stesso fucile.

L'amico sarebbe scivolato facendo partire accidentalmente il colpo a "palla".

Comprensibile lo choc dei compagni che hanno lanciato l'allarme. Mattana è stato adagiato su un elicottero e trasportato in codice rosso al Brotzu dove è stato ricoverato. L'uomo non corre pericolo di vita, ma ha rischiato davvero grosso.

Le indagini sono state effettuate dai carabinieri di San Vito e Castiadas che hanno agito al comando del maggiore Stefano Colantonio e del maresciallo Patrizio Pinto. I carabinieri hanno interrogato i cacciatori ricostruendo così l'accaduto. Sul posto anche i forestali.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}