CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

il dolore

Grave lutto a Sinnai, addio all'ex sindaco

Ugo Tremulo è morto durante la notte
una veduta di sinnai (archivio l unione sarda) e nel riquadro ugo tremulo in municipio nel 2009 premiato dall allora sindaco sandro serreli (foto l unione sarda serreli)
Una veduta di Sinnai (Archivio L'Unione Sarda) e, nel riquadro, Ugo Tremulo in municipio nel 2009 premiato dall'allora sindaco Sandro Serreli (foto L'Unione Sarda - Serreli)

È morto durante la notte l'ex sindaco di Sinnai, Ugo Tremulo. Politico, ma soprattutto un gran padre di famiglia e uomo di sport, è stato sindaco a fine anni Sessanta dopo Pinuccio Serra, diventato poi consigliere regionale e deputato.

La notizia si è rapidamente diffusa nella prima mattinata. Grande il cordoglio in paese e non solo.

Ugo Tremulo è stato sempre vicino ai giovani anche attraverso lo sport. Prima col calcio e poi col rugby. È stato lui a favorire la nascita della palla ovale a Sinnai contribuendo a far grande anche questa società, il "7 fradis Sinnai" che in una nota ha scritto che "stanotte abbiamo perso un amico, un padre, il suo Presidente onorario. Salutiamo Ugo Tremulo, che credette oltre 40 anni fa, il rugby potesse appassionare. Ci credette nonostante gli sterrati, ed una cultura dedita ad altro, che il rugby potesse esser volàno di tanto ancora, oltre la pratica sportiva".

"Abbiamo scorto il suo sguardo sorridente in questi decenni e la determinazione diventare tenerezza, che si posava su ognuno dei suoi ragazzi. Ed anche quando la sua militanza si fece più rada, non ci fu occasione che non lo vide contribuire fattivamente, alla riuscita di un progetto. Qualsiasi esso fosse, per portare in alto quei valori. Che anche il cuore, lui l'aveva ovale. Grazie infinite Ugo, Rugbista per sempre!".

Ugo Tremulo è entrato in politica con la Democrazia Cristiana diventando primo cittadino di Sinnai. Dopo questa esperienza la sua attenzione è stata rivolta alla sua grade famiglia, al paese, agli amici, allo sport. Con particolare attenzione al rugby.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...