CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

il sindaco

Servizi sociali, il Comune di Senorbì chiede aiuto alle associazioni

Le risposte non si sono fatte attendere
i volontari della fraternit della misericordia (foto l unione sarda sirigu)
I volontari della Fraternità della Misericordia (foto L'Unione Sarda - Sirigu)

Le associazioni di Senorbì collaborano con il Comune nella stesura e nell'attivazione dei progetti finalizzati al contrasto all'esclusione sociale.

Nessuno più dei volontari impegnati ogni giorno nella promozione di iniziative a carattere sociale conosce le reali esigenze dei cittadini e delle famiglie che vivono particolari situazioni di difficoltà.

Motivo per il quale la Giunta comunale convocata dal sindaco Alessandro Pireddu ha invitato le associazioni locali a presentare le loro candidature per collaborare con i Servizi sociali nei progetti di inclusione attiva rivolti in particolare ai nuclei familiari in condizioni economiche disagiate.

Le risposte non si sono fatte attendere: hanno aderito la Fraternità della Misericordia, l'associazione culturale Cimabue Trexenta, la Protezione civile Sant'Isidoro, Famiglie dopo di noi, la Polisportiva Senorbì, l'associazione calcistica Fulgor Imperial, la Caritas parrocchiale, la Confraternita della Madonna del Rosario di Arixi e l'associazione Santa Lucia di Arixi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...