CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

la nota

Grido d'allarme dei medici oristanesi: "Siamo allo sbaraglio senza dispositivi di sicurezza"

"Non bastano proclami - scrivono - serve immediatezza"
un pronto soccorso (foto valeria pinna)
Un pronto soccorso (foto Valeria Pinna)

Grido d'allarme dell'Ordine dei Medici Chirurghi e dei Sindacati Medici ospedalieri e territoriali di Oristano: "Siamo abbandonati, lasciati allo sbaraglio senza dispositivi di protezione". I medici vanno avanti: "Non bastano i proclami, serve immediatezza negli interventi ma, nonostante gli appelli, finora nulla si è mosso, lasciando chi deve curare e assistere a mani nude. Richiamiamo, ancora una volta, le Autorità Amministrative Regionali, se non vogliamo che gli avvenimenti precipitino, di garantire gli ausili necessari per tutti gli operatori sanitari: medici, infermieri, Oss e personale di pulizia, che al momento ne sono privi".

Poi l'invito ai cittadini di seguire le indicazioni per la sicurezza di tutti. "Tutti i professionisti della Sanità devono essere messi nella condizione di poter svolgere il proprio lavoro in sicurezza e garantire di dare il massimo per prevenire, curare e salvare più vite umane possibile. Se ciascuno farà la sua parte riusciremo a vincere questa battaglia".

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...