CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

i lavori

Approvato il progetto per il secondo lotto della strada tra Sedilo e San Costantino

Le prescrizioni per i primi interventi di messa in sicurezza
sedilo (archivio l unione sarda)
Sedilo (Archivio L'Unione Sarda)

È stato approvato dalla Giunta di Sedilo il progetto esecutivo del secondo lotto di lavori per i primi interventi di messa in sicurezza della strada di collegamento Sedilo-San Costantino. Prevede una spesa di 51.406 euro.

Tempo addietro il Comune aveva partecipato ad un bando della Regione diretto a interventi urgenti di ripristino di opere pubbliche danneggiate da calamità naturali. A Sedilo era stato accordato un finanziamento di 100mila euro per intervenire sulla viabilità che collega il paese al santuario di San Costantino e nella zona vicina allo stesso santuario.

Ad agosto la Regione ha quindi disposto la liquidazione delle somme in favore del Comune di Sedilo e ai primi di settembre l'ufficio tecnico ha conferito l'incarico di progettazione.

Diverse le indicazioni date al Comune in occasione della Conferenza di servizi tenutasi a novembre. L'ufficio Tutela del paesaggio ha prescritto che i muretti a secco venissero realizzati con la tecnica tradizionale. Richiesta anche la sostituzione degli eucaliptus presenti, estranei al contesto paesaggistico, con essenze arboree autoctone.

Anche la Soprintendenza archeologica aveva richiesto particolare attenzione nella costruzione dei muretti a secco, escludendo, come richiesto anche dagli altri uffici, l'utilizzo di pietra a spacco. Stessa indicazione per le piante da sostituire.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...