CRONACA SARDEGNA - GALLURA

l'ordinanza

Troppi schiamazzi, a Olbia stop alla vendita e al consumo di alcolici da asporto

Chi trasgredisce rischia multe fino a 5mila euro
settimo nizzi (archivio l unione sarda)
Settimo Nizzi (Archivio L'Unione Sarda)

A Olbia pugno duro contro la movida del sindaco Settimo Nizzi.

Il primo cittadino ha emanato un'ordinanza che vieta la vendita e il consumo di bevande alcoliche da asporto nelle aree pubbliche del centro città per tutto il mese di luglio.

"Recentemente si sono verificati nel centro cittadino numerosi episodi quali schiamazzi, danneggiamenti, abbandono di rifiuti - afferma Nizzi - che hanno determinato un notevole degrado dell'ambiente nonché un grave disturbo della quiete pubblica, pregiudicando il decoro e la vivibilità del contesto urbano, generando inoltre rilevanti problematiche di sicurezza urbana e situazioni contrarie alle regole del vivere civile".

"Questi episodi - conclude il sindaco - sono stati causati nella maggior parte dei casi dal consumo prolungato ed eccessivo di bevande alcoliche e superalcoliche".

La zona su cui vigerà il divieto di vendere e consumare alcolici da asporto riguarda gran parte del centro cittadino. I trasgressori saranno puniti con una multa da 500 a 5mila euro e la sospensione dell'attività.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}