CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

cagliari

Pali acuminati al Poetto, blitz dei vigili ambientali

Il consigliere Marcello Polastri aveva presentato un esposto alla Municipale
vigili al poetto fanno rimuovere i pali (foto piras)
Vigili al Poetto fanno rimuovere i pali (foto Piras)

Blitz della vigili ambientali della Polizia municipale, questa mattina, al Poetto, per la presenza di alcuni paletti di legno appuntiti e affilati che spuntavano dalla sabbia. In particolare i controlli sono stati fatti negli stabilimenti balneari del D'Aquila e del Lido, in corrispondenza dei passaggi laterali sulla battigia.

Si scava per eliminare uno dei pali (foto Piras)
Si scava per eliminare uno dei pali (foto Piras)

L'ordine di rimuoverli è stato perentorio. Il personale dei due stabilimenti si è armato di pale per poter scavare sulla sabbia in profondità fino alla base dei legni così da poterli rimuovere.

Uno spuntone sulla battigia (foto Piras)
Uno spuntone sulla battigia (foto Piras)

A denunciare i rischi per chi passeggia sulla battigia ma soprattutto per chi ancora in questa stagione si concede un bagno e una nuotata, e frequenta la spiaggia cagliaritana per gli sport acquatici, è stato il consigliere Marcello Polastri con un esposto alla Municipale.

Uno dei paletti era appena affiorante dalla sabbia e seminascosto dall'acqua, rappresentando un serio pericolo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}