CRONACA SARDEGNA - GALLURA

covid

Buddusò in lockdown, il sindaco: "Decisione necessaria"

Il primo cittadino ha firmato l'ordinanza
buddus (foto concessa dal comune)
Buddusò (foto concessa dal comune)

Un altro paese in Sardegna decide di entrare in lockdown: Buddusò.

Il primo cittadino Massimo Satta ha firmato un'ordinanza che sarà valida sino al 3 dicembre. Nel paese gallurese sono 101 le persone contagiate dal coronavirus.

Le limitazioni prevedono il divieto di spostamenti all'interno del territorio comunale, salvo che per esigenze di lavoro, di studio e di necessità. Sospese le lezioni in presenza nelle scuole e i servizi di ristorazione. Per questi ultimi saranno consentiti, sino alle 22, le attività di asporto e di consegna a domicilio.

Chiuse anche altre attività per il servizio alla persona, mentre quelle che saranno aperte pubblico dovranno garantire il rispetto delle norme contro la diffusione del coronavirus. Stop anche alla vendita ambulante.

"Consentita - si legge nell'ordinanza - previa formale richiesta di autorizzazione al comune l'occupazione di un posteggio fisso, individuato in via Monsignor Sini, per le sole attività del settore alimentare. Chiusi al pubblico gli uffici comunali, che riceveranno solo per appuntamento telefonico, cimitero, ecocentro, gli impianti sportivi e il parco giochi. Sospesi gli eventi e le attività sportive".

"Io e l'amministrazione abbiamo preso una decisione - ha dichiarato il primo cittadino - non facile ma necessaria".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}