CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

in consiglio comunale

Cagliari, contributi per lo stadio: bocciata la proposta di limite di spesa per il Comune

Non passa la mozione del centrosinistra che mirava a non superare l'attuale stanziamento di 10 milioni di euro
il municipio (archivio l unione sarda)
Il Municipio (Archivio L'Unione Sarda)

Il Consiglio comunale di Cagliari ha rispedito al mittente l'ordine del giorno con il quale il centrosinistra chiedeva al sindaco Paolo Truzzu e alla sua giunta di non superare il limite di spesa nel contributo per il progetto del nuovo stadio Sant'Elia.

L'aula di Palazzo Bacaredda ha già stanziato dieci milioni di euro che rientrano nel piano economico finanziario sottoscritto con il Cagliari calcio.

Ora che il piano guida del quartiere e la variante urbanistica hanno modificato le regole sembra fondata l'ipotesi secondo la quale i costi per la società rossoblù potrebbero lievitare e, di conseguenza, il patto con l'amministrazione possa essere ritoccato.

Ecco perché l'opposizione voleva porre un veto a eventuali nuovi stanziamenti da parte del Comune al fine di compensare spese aggiuntive.

A illustrare il documento al Consiglio è stato Matteo Lecis Cocco Ortu (Pd) che ha anche riepilogato i vari capitoli indicati nel prospetto finanziario.

"Una proposta incongruente con la delibera che è stata approvata la settimana scorsa da questo Consiglio", ha spiegato l'assessore competente Giorgio Angius.

Posta ai voti, l'istanza dell'opposizione è stata bocciata con 19 no.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}