CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

il mistero

Cagliari, 37enne trovato privo di sensi in strada: cosa gli è successo?

I carabinieri indagano sulla sorte di un badante filippino, ora ricoverato in ospedale in gravi condizioni
l incrocio tra via donizetti e via puccini (google)
L'incrocio tra via Donizetti e via Puccini (Google)

È sempre ricoverato in gravi condizioni, all'ospedale Brotzu, il badante filippino di 37 anni trovato nella notte tra lunedì e martedì in fin di vita sul marciapiede all'angolo di via Puccini e via Donizetti, a Cagliari.

Su quanto accaduto sono al lavoro i carabinieri della compagnia.

L'episodio è ancora avvolto nel mistero.

L'uomo è stato notato da un passante: era a terra e non dava segni di vita. Accanto a lui il monopattino. Accompagnato in ospedale dal personale del 118, il filippino è ricoverato in Rianimazione e non ha mai ripreso conoscenza.

Le sue condizioni sono gravi ma stazionarie.

Cosa è successo? L'uomo è caduto dal monopattino? O è stato investito? Oppure è stato aggredito?

I carabinieri della stazione di Villanova e del nucleo operativo della compagnia hanno svolto dei rilievi: sul marciapiede c'erano le tracce di sangue.

È stata la moglie dell'uomo a denunciarne la scomparsa.

Martedì pomeriggio ha raggiunto la caserma di via Nuoro perché non aveva notizie del marito.

Ci è voluto un po' per trovare il 37enne, ricoverato in ospedale, ma sotto un altro nome perché non aveva con sé documenti ed era stato registrato dal personale medico con un altro nominativo, sulla base di una scritta su un foglietto ritrovato in tasca.

Ora i militari, coordinati dal comandante Luca Vasaturo, stanno cercando di ricostruire quanto avvenuto.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...