ECONOMIA

la filiera

Crisi del comparto ovicaprino, Copagri a Bellanova: "Impegni disattesi"

Attacco anche alla Regione: "Ha dimenticato di avere competenza sull'agricoltura"
il ministro dell agricoltura teresa bellanova (ansa carconi)
Il ministro dell'Agricoltura Teresa Bellanova (Ansa - Carconi)

"In attesa che la Regione Sardegna in particolare, che dimentica di avere competenza primaria in agricoltura, definisca proposte utili a superare la crisi del comparto ovicaprino affrontandone i nodi strutturali e sfuggendo a logiche assistenzialistiche o a interventi estemporanei, Copagri ha sollecitato il ministro Teresa Bellanova, nel quadro delle sue prerogative, a dare attuazione, in primo luogo, agli impegni assunti a Roma nella riunione del 28 novembre".

Lo scrive in una nota Copagri Sardegna, che invita l'esponente del governo Conte, anche alla luce di un recente emendamento, proposto ed approvato in sede di discussione del decreto "Milleproroghe", a ridefinire il decreto attuativo della legge nella parte che impone agli acquirenti di latte la comunicazione trimestrale, originariamente mensile, dei quantitativi di latte conferiti, dei prodotti ottenuti e delle giacenze di magazzino.

Il decreto, sostiene l'associazione di categoria, non dovrà attendere il 31 dicembre, termine fissato dall'emendamento citato, per essere inserito all'ordine del giorno della Conferenza Stato-Regione e poi emanato.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...